UNA SPINTA ALL’ADEGUAMENTO ENERGETICO DEI CONDOMINI

UNA SPINTA ALL’ADEGUAMENTO ENERGETICO DEI CONDOMINI
OGGI TROVARE LE RISORSE PER RIQUALIFICARE I CONDOMINI E’ PIU’ FACILE

 

FAI IL CAPPOTTO AL TUO CONDOMINIO…E NON SOLO!

 

Lo scorso 16 febbraio ENEA ha lanciato la campagna “Fai il cappotto al tuo palazzo” per comunicare il consistente aumento degli incentivi per la riqualificazione energetica dei condomini.

Gli eco bonus del 70 e del 75% e dei nuovi meccanismi di cedibilità del credito previsti dalla legge di Bilancio sono strumenti ad hoc per incentivare la riqualificazione energetica dei condomini .

Dal rapporto ENEA risulta che in Italia sono oltre 1 milione i condomini, molti dei quali costruiti negli anni ’50, ’60 e ’70. Edifici “energivori” per definizione per le tecniche costruttive utilizzate in quegli anni e per l’assenza di una normativa energetica così come la intendiamo oggi.

ENEA ricorda che intervenire su questo patrimonio edilizio con lavori di riqualificazione energetica potrebbe garantire un risparmio fino al 60% sui consumi energetici. Se il problema è stato sino ad ora il reperire fondi per la realizzazione degli interventi, ecobonus e alle nuove misure di bilancio sono strumenti assolutamente utili.

Condividiamo con entusiasmo questa campagna di informazione perché fare il “cappotto” permette di ridurre la quantità di energia necessaria per mantenere la temperatura desiderata all’interno della costruzione e la priorità per la riqualificazione e quindi la valorizzazione dell’edificio.

Per tutti i condomini milanesi l’operazione potrà essere ancora più vantaggiosa grazie ai Bandi a fondo perduto per l’efficientamento energetico di interi edifici. Il primo passo per la richiesta di prenotazione dei fondi è la diagnosi energetica ed un progetto che dimostri il vantaggio che si potrà ottenere.

 

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.